Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2014

WWF MOLISE CONTRO LE CENTRALI A BIOMASSE

Immagine
LE CENTRALI A BIOMASSE SONO ASSOLUTAMENTE INCOMPATIBILI CON LA VOCAZIONE TURISTICA E AMBIENTALE DEL MATESE   La Sezione Regionale del WWF Molise ritiene che la costruzione delle centrali a biomasse nella zona matesina sia assolutamente incompatibile con la vocazione turistica ed ambientale della zona matesina. La presenza, nelle immediate vicinanze dei siti prescelti, delle Riserve Regionali di Guardiaregia-Campochiaro e del Monte Patalecchia testimoniano la qualità ambientale del territorio, che definisce il target delle produzioni agroalimentare, con eccellenze nel settore caseario. L’approvazione dei due progetti, va detto con chiarezza, risente senz’altro delle scelte regionali in tema di valutazione di impatto ambientale, le quali attribuiscono all’ARPA Molise non più solo il supporto tecnico bensì l’intera gestione del procedimento, spogliando il Servizio regionale di quella funzione di bilanciamento con tutti gli altri interessi pubblici, in primis la qualità dell

ANARCHIA TOTALE SUL CALENDARIO VENATORIO IN MOLISE

WWF: ANARCHIA TOTALE SUL CALENDARIO VENATORIO IN MOLISE La Regione Molise non recepisce il parere vincolante dell’ISPRA e stravolge il calendario venatorio decretando la morte di decine di migliaia di esemplari giovani ancora non autonomi ‘Concedete una tregua agli animali ancora in piena attività dopo un’estate anomala’ è questo l’appello del WWF Molise alla Regione Molise chiedendo il ritiro della Delibera 447 del 20 Settembre 2014. Dopo le prime tre giornate di caccia in pre-apertura concesse dalla Regione Molise per la caccia dalla Tortora, con l’illegittima delibera 416 del   2 Settembre 2014, che ha decretato la morte di decine di migliaia di esemplari, è arrivata una nuova Delibera, la 447 del 20 Settembre 2014. peraltro, già anticipata alle organizzazioni venatorie dal Consigliere delegato alla Caccia Cristiano Di Pietro, la quale consente la caccia in pre-apertura ad altre undici specie ( Fagiano, Quaglia, Tortora, Allodola, Gazza, Cornacchia Grigia, Ghianda

CACCIA: continua lo scandalo delle aperture anticipate

COMUNICATO STAMPA ­­APERTURA CACCIA 2014-15 WWF: CONTINUA LO SCANDALO DELLE APERTURE ANTICIPATE POTENZIALMENTE ABBATTIBILI DAI CACCIATORI 60 MILA TORTORE. Lo scorso anno il calendario venatorio fu modificato tre volte Quale specie faunistica sarà la vittima designata della prossima delibera? Colpo di mano della Giunta Regionale del Molise, dove si lavora alacremente anche di notte per consentire ai cacciatori di esercitare la loro “passione”. Alle 00,30 del 3 settembre 2014 una delibera di giunta viene partorita per anticipare la apertura della caccia al 3 settembre 2014! Questo è un ennesimo regalo ai cacciatori. Pubblicare delibere all’ultimo momento è una prassi comune nella Regione Molise. Infatti, anche il calendario venatorio è stato pubblicato il 25 agosto a ridosso della apertura, invece che il 15 giugno come previsto dalla normativa. Dopo appena sette giorni è già stato modificato, impedendo di fatto ogni possibile ricorso e ledendo gli interessi dei sogg