Post

Visualizzazione dei post da 2021

Convegno.. idrico

Immagine

Congo, WWF: Dolore e vicinanza per morte Ambasciatore italiano in Congo, carabiniere e autista durante attacco

Immagine
Tragica notizia che riporta attenzione su Paese colpito da guerre e bracconaggio CONGO, WWF: DOLORE E VICINANZA PER LA MORTE DELL'AMBASCIATORE ITALIANO IN CONGO, DI UN CARABINIERE E DEL LORO AUTISTA DOPO ATTACCO Tragica notizia che riporta attenzione sul Paese delle ferite e dei morti: 6 milioni di vite divorate dalle guerre genocide negli ultimi decenni Il WWF è addolorato dalla terribile notizia della morte di Luca Attanasio, ambasciatore italiano nella Repubblica Democratica del Congo, del carabiniere Vittorio Iacovacci e del loro autista, avvenuta questa mattina dopo l'attacco contro un convoglio dell'ONU nell'est del Paese ed esprime condoglianze e vicinanza alle famiglie delle vittime per questo straziante accadimento. Luca Attanasio stava portando avanti numerosi progetti umanitari e aveva vinto il Premio Nassiriya per la Pace "per aver contribuito alla realizzazione di progetti umanitari distinguendosi per l'altruismo a sostegn

Draghi, WWF: Finalmente ambiente al centro del programma di governo

Immagine
Ora prioritaria la revisione del PNRR DRAGHI, WWF: FINALMENTE L'AMBIENTE AL CENTRO DEL PROGRAMMA DI GOVERNO COME NON ERA MAI ACCADUTO PRIMA    ORA PRIORITARIA LA REVISIONE DEL PNRR  Il Piano assegni fondi adeguati a clima e biodiversità, individui una strategia energetica e industriale per la decarbonizzazione e risorse per Riqualificare la Natura d'Italia  "Il futuro del nostro Paese o sarà sostenibile, puntando decisamente e con coraggio sulla decarbonizzazione e l'arresto e l'inversione dell'emorragia di biodiversità terrestre e marina, o non sarà quello che meritano le future generazioni. Per il rilancio dell'Italia è necessario superare modelli economico produttivi incapaci di perseguire l'innovazione e le sfide ambientali. Questo per noi è la sostanza del messaggio di Draghi che apprezziamo e condividiamo e che secondo noi deve essere la guida per la revisione del Piano Nazionale per la Ripresa e la Resilienza (PNRR).

Lupo ucciso e impiccato in Puglia, WWF: La vera bestia è l'ignoranza

Immagine
Lavoriamo su coesistenza e sensibilizzazione dei cittadini LUPO UCCISO E IMPICCATO IN PUGLIA, WWF: LA VERA BESTIA È L'IGNORANZA  LAVORIAMO SULLA COESISTENZA E LA SENSIBILIZZAZIONE DEI CITTADINI Ancora un caso di lupo ucciso e brutalizzato, questa volta è avvenuto nel Parco Nazionale del Gargano, nei pressi del Lago di Varano. L'animale è stato trovato impiccato ad un albero.   "Purtroppo non è il primo caso di accanimento nei confronti del lupo, la cui presenza sul territorio è sintomo di ecosistemi in salute oltre che essere garanzia del controllo della presenza di ungulati come i cinghiali – dichiara Marco Galaverni, direttore scientifico del WWF Italia -. È necessario un salto culturale, perché questi atteggiamenti sono frutto di ignoranza e pregiudizi duri a morire. Come WWF continueremo a lavorare sul doppio binario della coesistenza tra comunità umane e grandi carnivori e dell'informazione e sensibilizzazione, in particolare in quel

Nucleare: Assicurare trasparenza partecipazione e garanzia di controlli adeguati

Immagine
          NUCLEARE: WWF, ASSICURARE TRASPARENZA PARTECIZAZIONE E GARANZIA DI CONTROLLI ADEGUATI     A oltre 30 anni dal referendum che chiuse il nucleare in Italia, e a quasi 10 anni dalla netta e saggia reiterazione della volontà popolare di non avere impianti nucleari nel nostro Paese, si avvia oggi formalmente il percorso che dovrebbe individuare la sede del deposito nazionale per i rifiuti radioattivi. Proprio le scorie che l'energia nucleare produce inevitabilmente, nel suo ciclo, furono tra i principali motivi del rifiuto dell'energia nucleare stessa. Ciò nonostante, la gestione della pesante eredità di un passato ormai remoto richiede soluzioni che garantiscano la salute e l'a