mercoledì 9 marzo 2016

Difendiamo il Biferno, venerdì 11 marzo l’incontro pubblico a Bojano

Locandina evento

In programma per venerdì 11 marzo alle 16 l’incontro pubblico ‘Difendiamo il Biferno’. L’evento si terrà nella sede della redazione ‘Un Mondo d’Italiani’ in Piazza Papa Paolo Giovanni II°, a Bojano.
L’incontro ha lo scopo di accendere l’attenzione su una questione sempre più preoccupante che riguarda tutto l’ecosistema della regione Molise. Una situazione che da diversi anni  sta diventando sempre più critica e pericolosa. Le acque del fiume Biferno sono, infatti, sempre più inquinate a causa delle acque di scarico delle aziende che confluiscono nel fiume. Nella località Gamberale, in agro del Comune di San Polo Matese sono state effettuate delle verifiche che hanno portato alla luce la presenza di sostanze altamente nocive. A dimostrarlo è la sempre più diffusa moria di pesci cui si sono trovati dinanzi gli associati Fipsas che sono soliti pescare presso quel tratto di fiume. Per di più sembra che l’Arpa, chiamata a monitorare la qualità delle acque del Biferno, abbia segnalato le stesse come “ottime”, in termini qualitativi, nel proprio Annuario 2012-2014.
Una condizione per la quale si riscontra un preoccupante silenzio anche da parte dell’amministrazione di Bojano e della Regione Molise, che non è mai intervenuta a riguardo.
Nell’incontro si cercherà, quindi, di fare luce su tali attività, invitando anche gli amministratori dei comuni matesini ad esprimersi a riguardo.
Saranno presenti all’evento: Paolo De Chiara, giornalista e autore del libro “Il veleno del Molise”Vincenzo Pietrantonio, medico e presidente del Co.di.S.A.M, Pino Acciaro, biologo, Alberto Di Nonno, presidente della Fipsas, Alfonso Mainelli, area Matese.
A moderare il dibattito sull’importante tematica Andrea Vertolo, collaboratore di CBlive.

Nessun commento:

Posta un commento