martedì 9 febbraio 2016

Venafro: catturata una Lontra

(ANSA) - VENAFRO (ISERNIA), 8 FEB - Una lontra è stata catturata nelle acque di un allevamento ittico di Venafro in prossimità del laghetto comunale. Il mustelide ha richiamato l'attenzione degli esperti della Forestale e dell'Oasi Naturaliastica 'Le Mortine' che ritengono probabile sia arrivata al centro di Venafro risalendo le acque del fiume San Bartolomeo. L'animale rientra nelle specie protette dalla legislazione nazionale e comunitaria perché a rischio estinzione. Sono state, perciò, attivate le procedure previste dal Piano d'Azione del Ministero dell'Ambiente.
    La docente Anna Loy dell'Università del Molise, Livia Mattei, dirigente del Cfs e referente proprio per la lontra, ed il comandante Provinciale del CFS, Luciano Sammarone, hanno chiamato il Centro Recupero Animali Selvatici di Napoli dove l'animale è stato trasportato per i primi accertamenti diagnostici. Dall'esito si deciderà se potrà essere liberata nelle acque del Volturno, oppure se sarà trattenuta in ambiente adeguato per un periodo di riabilitazione.

Nessun commento:

Posta un commento